AVVERA, APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2023

Avvera, società del Gruppo Credem specializzata nei mutui e nel credito al consumo per i privati guidata dall’Amministratore Delegato e Direttore Generale Lorenzo Montanari, nonostante le complessità del contesto economico generale e gli squilibri dei mercati ha chiuso il primo trimestre dell’anno con risultati importanti, grazie in particolare all’efficienza del modello di business, alla ricerca tecnologica e alla visione innovativa, capace di diversificare ed evolvere tutte le attività

Più in dettaglio, l’ammontare complessivo dei finanziamenti erogati ed intermediati dalla società nei primi tre mesi del 2023 ha raggiunto quota 524 milioni di euro, +50,4% rispetto a 348 milioni di euro a fine marzo 2022 ed i premi assicurativi collocati si sono attestati a 14,4 milioni di euro (+33,7% rispetto a 10,8 milioni di euro a fine marzo 2022). L’utile netto si è attestato a 3 milioni di euro, in crescita del 2% rispetto a 2,9 milioni di euro nel primo trimestre dell’anno scorso. 

Nei primi tre mesi  dell’anno, inoltre, la società ha raggiunto 16 mila nuovi clienti, dato in crescita del 30,6% rispetto allo stesso periodo del 2022. Anche il costo del credito presenta un posizionamento particolarmente distintivo, attestandosi a 0,77% e un NPL Ratio pari al 1%.

Avvera, che ha avviato l’operatività a luglio 2019, presenta un modello di business multi-prodotto, con erogazione di prestiti personali, prestiti con cessione del quinto dello stipendio e della pensione, prestiti finalizzati e intermediazione di mutui per la casa, unito alla multicanalità, in quanto opera con tre reti di agenti finanziari in esclusiva e collaboratori, ciascuna dedicata ad una delle linee di business, oltre ad una struttura specializzata per le partnership con banche partner. 

La società punta a crescere ulteriormente nei prossimi anni con un forte sviluppo della componente prestiti personali e prestiti finalizzati grazie anche al focus su innovazione e digitalizzazione di prodotti e servizi. 

Ad oggi oltre il 74% delle operazioni di Avvera sono concluse attraverso modalità digitali; parallelamente la società ha terminato il percorso per la realizzazione di un prodotto di prestito personale completamente digitale che integrerà le opportunità derivanti dalla normativa PSD2 in materia di dati.

“Sono molto soddisfatto dei risultati del primo trimestre 2023”, ha dichiarato Lorenzo Montanari, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Avvera. “stiamo operando in un contesto di mercato molto complicato a causa del forte aumento dei tassi che sta mettendo a dura prova il nostro settore”, ha proseguito Montanari, “nonostante questo scenario continueremo a investire su processi, prodotti e servizi per migliorare e completare il nostro modello di business”, ha concluso Montanari.

Powered by Ariaperta Online - P. IVA 01865490971