Conio annuncia la collaborazione con Coinbase

Conio collabora con Coinbase per facilitare l’accesso agli asset digitali da parte di banche e istituzioni finanziarie italiane.  

Conio, la fintech partecipata da Poste Italiane e Banca Generali, è orgogliosa di annunciare di aver inserito Coinbase Prime tra i liquidity provider, ampliando così la propria offerta di asset digitali. Coinbase, società americana quotata in borsa (NASDAQ:COIN), è considerata uno dei leader mondiali punto di riferimento nel settore degli asset digitali.

Conio, che ha già conquistato la fiducia di oltre 400.000 clienti retail, di banche e istituzioni finanziarie, grazie agli elevati standard di sicurezza e alla tecnologia di custodia, punta a consolidare ulteriormente la sua posizione nel mercato italiano degli asset digitali. A tale scopo intende supportare fino a 50 token sull’App Conio entro la fine del 2023 e lanciare un progetto per estendere la sua tecnologia di custodia, già consolidata per Bitcoin e Algorand, alle blockchain EVM come Ethereum, Polygon e Avalanche.

Questo nuovo accordo consentirà alle banche e alle istituzioni finanziarie italiane un canale più rapido e sicuro per soddisfare la crescente domanda di asset digitali che accedono alla liquidità di Coinbase.

Questo nuovo accordo giunge al termine di una seconda metà dell’anno ricca di riconoscimenti prestigiosi e partnership per Conio. Dopo aver ampliato la collaborazione con Chainalysis, è stata selezionata per il Visa Innovation Program Europe 2023 come unica rappresentante per l’Italia delle fintech nel settore criptovalute. Successivamente, è stata nominata per la terza volta Sample Vendor nella categoria Blockchain Wallets nel Gartner® Hype Cycle™ for Blockchain and Web3 2023.

“Siamo molto orgogliosi di poter annunciare l’inizio di una collaborazione tra Conio e Coinbase. Il nostro obiettivo è diventare il partner più affidabile per banche, istituti finanziari e imprese che desiderano entrare nel mondo degli asset digitali. Grazie a questo nuovo accordo, Conio potrà garantire loro un canale di accesso veloce e sicuro a questo mondo”, commenta Orlando Merone (Foto in alto), Direttore Generale di Conio.

“Siamo lieti di annunciare la nostra collaborazione con Conio per aumentare la liquidità disponibile a supporto delle banche e delle istituzioni finanziarie italiane che operano nel settore degli asset digitali. Questa collaborazione tra due aziende che condividono i valori fondamentali di fiducia, trasparenza e sicurezza porterà benefici all’intero settore”dichiara Daniel Seifert, Vice Presidente e Amministratore Delegato Regionale EMEA, di Coinbase.

Conio

Fondata nel 2015 a San Francisco da Christian Miccoli, pioniere dell’online banking in Italia, Conio ha lanciato il primo wallet Bitcoin per smartphone italiano. La sua missione è rendere Bitcoin e asset digitali alla portata di tutti. Per questo ha creato un sistema di custodia multisignature che rende facile e sicuro custodire digital asset. Conio ha conquistato, fin dall’inizio, la fiducia di investitori istituzionali, fra cui importanti banche italiane, che hanno finanziato il progetto e creato partnership. Oggi, oltre ad aver raggiungo più di 400.000 clienti privati, offre a banche ed istituzioni finanziarie soluzioni integrate per la gestione di criptovalute e Digital Asset.

Coinbase

Stiamo costruendo la criptoeconomia – un sistema finanziario più equo, accessibile, efficiente e trasparente, reso possibile dalle criptovalute.

Abbiamo iniziato nel 2012 con l’idea radicale che chiunque, ovunque, dovrebbe essere in grado di inviare e ricevere Bitcoin in modo semplice e sicuro. Oggi mettiamo a disposizione una piattaforma affidabile e facile da usare per accedere alla criptoeconomia in generale.

Powered by Ariaperta Online - P. IVA 01865490971